Acero Platanoides Globosum

ACERO PLATANOIDES GLOBOSUM

L'Acero Platanoides Globosum è una pianta spontanea che cresce in boschi di latifoglie umidi e riparati, appartenente alla famiglia delle Sapindaceae è tra le migliori piante anti inquinamento, e per questo spesso coltivata a scopo ornamentale.

L'Acero Platanoides Globosum (detto anche Acero Riccio) può raggiungere 20/30 metri di altezza grazie al suo tronco slanciato e dritto.
La sua chioma ha un aspetto ovale ed è formata da foglie di colore verde chiaro, palmate a 5 lobi poco profondiamo dentati che arrivano ad una grandezza di 10/15cm con una punta ricurva (da qui il nome Acero Riccio).

Il suo frutto, che spezzato emette lattice, è di colore rossastro mentre il fogliame, inizialmente verde chiaro, diventa di un colore rosso vivo in autunno.

I frutti dell'Acero Platanoides Globosum maturano da settembre- ottobre, si presentano come ali divergenti di 160°, peduncolate, lunghe circa 40-55mm e larghe 7-8mm.
Per quanto riguarda la corteccia sottile è liscia negli esemplari giovani e di un colore bruno- grigiastra, mentre in quelli più adulti si screpola e forma delle fessure longitudinalmente ma senza staccarsi.

Questo tipo di Acero riesce ad adattarsi ai climi del nord ed infatti si trova in gran parte dell’ Europa con temperature non troppo rigide, ma può anche trovarsi in centro Italia, Grecia settentrionale e Crimea.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner e/o continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.